Cell.: +39 347 5201533 | E-mail: info@irenemarchese.it

visita soleto e sternatia - portale romanico della chiesa di santo stefano di soleto

Visita Soleto e Sternatia

Visita Soleto e Sternatia in Mezza Giornata

Soleto è tra i centri più belli della Grecìa Salentina. Divenne un centro prestigioso con gli Orsini del Bazo e illustri personaggi come Matteo Tafuri.

Cosa vedremo a …
SOLETO (LE)
  • Guglia di Raimondello Orsini Del Balzo  – Campanile gotico che la leggenda vuole costruito in una sola da sterghe e quattro divoli chiamati da Matteo Tafuri
  • Chiesa di Maria SS. Assunta – Iniziata nel 1783 dall’architetto Adriano Preite di Copertino ed ultimata nel 1836.
  • Chiesa di Santa Sofia e Santo Stefano – Un luogo di culto importante con bellissimi e pregiati affreschi bizantini e portale romanico.
dopo la visita guidata, diamo un’occhiata anche a..
    • Palazzo Arcudi – Esempio di architettura civile del cinquecento.
    • Palazzo Gervasi – Palazzo cinquecentesco con un ricco portale seicentesco. Nell’atrio vi è un’acquasantiera e l’iscrizione “Dominus Providebit” sull’architrave dell’ingresso, fa pensare che sia appartenuto successivamente ad un sacerdote.

…Soleto è una cittadina ricca di storia e di cultura. Non mancano ovviamente, le antiche tradizioni. Una fra tutte è la Processione di Cristo morto del Venerdì Salento. Tutto inizia con uno rullare di tamburo e tre squilli di tromba: invito verso tutti i soletani a partecipare alla processione del Cristo morto seguito dalla Madonna Addolorata alle 5:00 del mattino!

Inoltre una visita a..
STERNATIA (LE)

A Sternatia si parla ancora una lingua molto antica: il grìko, il risultato della lunga e pacifica dominazione bizantina.

Cosa vedremo…
      • Chiesa madre Maria SS. Assunta  – edificata agli inizi del XVIII secolo in sostituzione di una chiesa preesistente.
      • Chiesa dei Domenicani – Complesso conventuale dei Domenicani fondato tra il 1491 e il 1513. Oggi è sede del Municipio.
      • Palazzo Granafei – Residenza baronale Granfei. La sua costruzione è attribuita all’architetto leccese Mauro Manieri.
      • Porta Fìlia – Vuol dire “Porta dell’amicizia” da cui anticamente entravano le spose.
dopo la visita guidata, diamo un’occhiata anche a..
      • Cripta di San Pietro – Datata tra il XII e il XIII secolo, a giudicare dalle decorazioni pittoriche ed è ricavata nel terreno tufaceo.
      • Chiesa della Madonna dei Farauli – Presenta un portale rinascimentale sul cui architrave rimangono i resti di un’iscrizione greca.
      • Cappella dello Spirito Santo – Piccola costruzione rurale di origine bizantina edificata tra il IX e l’XI secolo.

…anche Sternatia, come Soleto, è una cittadina culturalmente vivace e, con il suo grìko affascina i turisti di passaggio da questa terra. caratteristici sono i Canti di Passione nel periodo quaresimale, i Passiuna tu Cristò: canti che raccontano tutti i momenti della Passione di cristo. Se capitate a Sternatia nel periodo di Pasqua, non può che tradursi in una vacanza davvero interessante: le temperature miti della Primavera rendono questi eventi popolari e religiosi più intriganti!



 Per informazioni sulle visite guidate contattateci ai seguenti recapiti:

 

Benvenuti nel nostro b&b e nelle Terre del nostro Salento. In questo sito troverete articoli, offerte e consigli per organizzare una vacanza indimenticabile all'insegna del benessere, relax, divertimento, scoperta e.. integrazione col popolo salentino! Vi aspetto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.